Come pulire la lavastoviglie nel modo corretto

Con quale frequenza occorre pulire la lavastoviglie? Quando una lavastoviglie deve essere pulita, bisogna prima decidere quando programmare l’operazione. Se la lavastoviglie viene utilizzata settimanalmente, è meglio pulirla anche ad esempio con una certa frequenza e con regolarità. La lavastoviglie di solito non accumula così tante macchie e odori, ma richiede comunque una certa regolarità di base nel processo di pulizia della macchina stessa. Pertanto, se una macchia rimane dopo il lavaggio della pietanza per una settimana, è necessario pulire immediatamente la lavastoviglie per evitare che si verifichino dei danni talvolta anche permanenti di fatto alla lavastoviglie stessa.

Utilizzare la guida alla pulizia di una lavastoviglie per ottenere molte altre informazioni utili. Rimuovere tutti i ripiani e il supporto della ciotola e pulire la superficie con acqua calda e sapone. Immergere un vecchio spazzolino da denti nell’acqua saponata, strofinare la superficie, e poi pulire con acqua fredda e calda. Pulire i bracci di spruzzo pungendo i bordi con uno spillo per rimuovere il calcare o gli accumuli, e sciacquare con acqua fredda. Se sono presenti accumuli di calcare o odori, sciacquare la lavastoviglie con acqua fredda, ma non mettere cubetti di ghiaccio in lavastoviglie. Si consiglia di aggiungere un po ‘di limone o fette di arancia all’acqua in modo da poter aggiungere un po’ di sapore di agrumi all’acqua. Questo è un ottimo modo per mantenere la lavastoviglie odore di fresco e pulito anche dopo averla pulita con l’acqua fredda.

Per rendere la pulizia delle lavastoviglie molto più facile, potete usare un detersivo per piatti delicato per pulire la lavastoviglie dopo averla risciacquata. Potete anche usare una miscela di una piccola quantità di detersivo liquido per piatti e una piccola quantità di acqua calda per pulire la lavastoviglie, in modo da aggiungere più azione pulente al lavoro di lavaggio. Una volta che la vostra lavastoviglie è pulita, potete applicare il detersivo sul manico e sulle spazzole della lavastoviglie. Le lavastoviglie sono abbastanza delicate e possono rovinarsi facilmente se i manici non vengono mantenuti correttamente. Non usate lana d’acciaio, in quanto questo può graffiare la finitura del manico o raschiare la vernice sul manico. L’uso della lana d’acciaio sulle lavastoviglie è sconsigliato in quanto potrebbe causare danni alle parti metalliche del manico. Ricordatevi quindi di fare la manutenzione corretta sulle vostre lavastoviglie e durerà a lungo per anni a venire.

Tutte le info qui, sul sito web seguente migliorelavastoviglie.it