Grattugie elettriche, perché non sempre guardare al prezzo ‘paga’

Per chi deve grattugiare spesso e tanto non solo formaggi, ma paste dure e molti altri ingredienti le grattugie elettriche a cavo sono le più indicate.  Pur essendo decisamente più costose, queste grattugie possono gestire al meglio frutta, cioccolato, noci e persino sbriciolare il pane raffermo per ricavare il pangrattato da impiegare nella panatura di fettine e patate fritte. Il prezzo più alto, d’altronde, è legittimato dalla capacità di queste grattugie di creare tagli diversi e di fare a fette e brandelli una varietà smisurata di alimenti. Un altro fattore che condiziona il prezzo delle grattugie elettriche multiuso è rappresentato dai materiali utilizzati per produrle. Per uso domestico e familiare possono andare anche quelle in plastica, ma se le si usa per scopi professionali, ristoranti o simili e si vuole qualcosa di più durevole la scelta cadrà inevitabilmente sui modelli in acciaio o metallo.

Come accennato in precedenza, alcune grattugie per formaggi elettriche offrono molteplici accessori che non solo consentono di ‘polverizzare’ in scaglie il formaggio, ma anche di affettarlo. Inoltre, gli accessori in dotazione all’apparecchio offrono una scelta di diversi tipi di tagli e spessori delle fette. A ciò si aggiunga la possibilità di utilizzare la grattugia per grattugiare altri alimenti oltre al formaggio. Il tutto si traduce nel miglior assistente in cucina che si possa desiderare. E veniamo alla taglia. Come nella maggior parte degli elettrodomestici, sono disponibili varie misure in base all’output. Se, di tanto in tanto, si ha bisogno di una piccola quantità di formaggio, allora una piccola unità farà al caso proprio.

Se, invece, si ha bisogno di un dosaggio superiore di prodotto grattugiato, si dovrà optare per una dimensione più consona. Il prezzo è il fattore chiave in qualsiasi acquisto e anche in questo caso ha la sua importanza, ma attenzione. A volte, infatti, si è tentati di acquistare modelli di grattugie elettriche meno costosi nella scelta di piccoli elettrodomestici come questo, ma considerando la qualità e la durata del modello acquistato è possibile risparmiare denaro nel tempo. Se, infatti, si finisce per acquistare tre modelli più economici che durano meno tempo rispetto a un modello di qualità migliore che fa il lavoro per tre, allora probabilmente a conti fatti si è speso di più.